Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

L’Inps cerca casa, l’ultima coraggiosa di piazza Roma si arrende, il mega speciale Balocchi. Esce ComoZero Settimanale

Sarà l’aria frizzantina, saranno le luci di Natale e l’avvicinarsi delle feste. Sarà quel che sarà in casa ComoZero sentiamo questo dicembre. Così vi anticipiamo subito che il numero in distribuzione da stamattina porta in dote 16 pagine centrali completissime su Città dei Balocchi tra eventi, calendari, appuntamenti e consigli viabilistici.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

E così arriviamo alla copertina di questa settimana:

Raccontiamo tre luoghi cittadini che, per una ragione o per l’altra, rappresentano occasioni rivoluzionarie ancora sospese. Intanto la notizia, mai circolata prima: l’Inps cerca casa e lascerà lo storico stabile di via Pessina:

Quindi la Caserma de Cristoforis. E’ rimasta lettera l’ipotesi di farne una maxi sede dei servizi pubblici.

E ancora una volta piazza Roma dove l’ultimo coraggioso tentativo di aprire un negozio si è scontrato, in appena sei mesi, con l’amara realtà di uno spazio abbandonato.

Rimangono gli ultimi resistenti.

Come sapete ci piace l’imprenditoria e ci piacciono le storie legate al commercio. Sono due, da Albate lo storico risuolatore Angelo Iannella. Vuole andare in pensione ed è pronto a regalare la sua attività, a una condizione. Di fianco l’intuizione di Marilena Caprani (comaschissima, oggi vive a vasto) che con le sue calze “Gatti a pois” sta seducendo mezzo mondo.

Ancora bottega con il pane mistico di Frank.

Da Erba Anna Sandionigi, cervellone che ha ricevuto il Premio Giovani Talenti patrocinato dall’Accademia Nazionale dei Lincei.

Una mostra celebra il genio assoluto di Gio Ponti.

E abbiamo l’immancabile maestro Giuseppe Guin con le sue storie di lago.

Ancora lago e ancora cucina con l’ultimo libro dato alle stampe da Carlo Pozzoni.

Seguono ancora decine di appuntamenti, la cultura, gli spettacoli e l’enigmistica.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

 

TAG ARTICOLO:

2 Commenti

  1. Ben venga la scelta dell’Inps di spostarsi da via Pessina: potrebbe essere l’occasione per valorizzare quella palazzina razionalista che è un tutt’uno con la ex casa del fascio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: