RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Politica

Borgovico nuova, Minghetti e la residente: “Pericolo, mezzi a 80 Km/h, aria irrespirabile. Interventi o esposto”. Risponde Rapinese ma su Borgovico vecchia

“Pericolo quotidiano”, mezzi “a 80 Km orari”, “rischio di essere investita”, “aria irrespirabile”. E’ durissima la denuncia da via Borgovico nuova. Arriva da una residente che ha contattato la consigliera comunale di Svolta Civica, Barbara Minghetti che ha letto l’intervento della donna (firmato) questa sera in Consiglio comunale durante le dichiarazioni preliminari.

Lo riportiamo: “Sono residente a Como in Via Borgovico (fornisce anche numero civico, Ndr), la contatto per chiedere aiuto, noi residenti ci troviamo in tutta la via Borgovico nuova in una situazione di pericolo quotidiano, uscendo di casa, sui marciapiedi e nell attraversare la strada, le auto percorrono la via quando non c è traffico anche ad una velocità di 80km orari, e personalmente ho già rischiato di essere investita, servirebbe un rilevatore di velocità e semafori pedonali, come tra l’altro ci sono in altre zone della città. L’aria è irrespirabile siamo soffocati dal traffico tra auto, mezzi pesanti, bilici, a qualsiasi ora. Ci sentiamo abbandonati a noi stessi, nessuno porta in evidenza ciò che sta accadendo, è inaccettabile la sicurezza dei cittadini ha la priorità. Altrimenti noi tutti residenti di via Borgovico siamo costretti a fare un esposto con allegata raccolta firme, qualcuno deve prendersi la responsabilità”.

Poi è arrivata la replica del sindaco Alessandro Rapinese. “Consigliera Minghetti, la Borgovico è così da tanto, da tanto tanto, mi stupisce che nel precedente mandato non fosse al centro dei suoi interessi. Stiamo facendo, la relaziono un po’ su tutta la via, lavori epocali in via Borgovico. E’ in corso rifacimento completo dei sottoservizi e, pian piano, si stanno finendo gli allacciamenti. Siamo pronti tempo zero, appena avranno finito i sottoservizi, a dare un’asfaltatura per passare l’inverno. Dopodiché, come comunicato urbi et orbi nell’ambito del Bilancio preventivo, stanzieremo i fondi. Sto facendo il diavolo a quattro per introdurla nella Ztl, come scritto nel mio programma elettorale. La zona è attenzionata, direi quotidianamente, alle 19.06 ho ricevuto l’ultimo aggiornamento su un marciapiede pericoloso e siamo intervenuti come facciamo quotidianamente”.

Da notare però che gli annunci si riferiscono a Borgovico Vecchia e non Nuova come segnalato dalla residente a Minghetti. Lo testimonia il video pubblicato dal primo cittadino venerdì scorso in occasione del primo giorno di incontri con i cittadini nell’ex sede dell’InformaGiovani:

Borgovico, Rapinese incontra Negretti: “Asfaltatura provvisoria per l’inverno. Poi 2.5 milioni di euro, diventerà parte centrale della vita di Como”

Lo scambio di battute sul Canale Youtube del Consiglio comunale di Como: qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 Commenti

  1. La puzza di fogna sia sente da decenni, fra i civici 145 e 155. E confermo che attraversare in uno qualsiasi dei passaggi pedonali sia molto pericoloso! alla sera, poi, gran parte della via è nel buio più assoluto e i passaggi pedonali non si vedono nemmeno! Certo che se il Settore competente è il medesimo che regola la sincronizzazione semaforica (che è stata sapientemente asincronizzata per per fermarsi al rosso ad ogni semaforo) non c’è speranza alcuna che la situazione possa migliorare.

  2. Geniale confondere la Borgovico Vecchia, in cui forse solo LVI sfreccia a 80km orari, dalla Borgovico Nuova dove evidentemente LVI non attraversa mai a piedi. Tuttavia, bisogna giustificarlo quel geniaccio del nostro Rapinese Sindaco. A furia di dire che tutto è colpa delle vecchie Amministrazioni, ha perfino finito per dare la colpa alla Borgovico Vecchia anziché a quella Nuova. Sia mai che qualcuno faccia confusione!😊

  3. Caro Rapinese, i lavori ai sottoservizi erano già in programma con la Giunta Landriscina così come l’asfaltatura temporanea. Nulla di nuovo all’orizzonte e nulla che abbia deciso Lei, sig. Sindaco.

  4. Vecchia e nuova sono 2 vie differenti….nella nuova l’odore di fogna regna sovrano…..ci spiega in dettaglio la rete fognaria com’é ? i palazzi nuovi sono in regola? avete controllato? ci date le prove? perché cmq l’odore fa PAURA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo