Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Bus in zona arancio rafforzato, Asf: “A Como corse scendono del 6%, la rete extraurbana mantiene l’orario scolastico con riduzioni”

Da domani l’intera provincia lariana, come noto, sarà in arancione rinforzato.

Con la chiusura delle scuole Asf ha ricalibrato le corse dei bus urbani e extraurbani. Ecco quanto fa sapere l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale:

In seguito alle recenti evoluzioni della situazione sanitaria, ASF Autolinee staattivamente gestendo la rimodulazione del servizio a partire da mercoledì 3 marzo.

Una scelta condivisa con l’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale e dettata prima di tutto dall’esigenza di garantire un servizio efficiente per tutte le persone che scelgono di muoversi utilizzando il trasporto pubblico. La modifica agli orari sarà differenziata fra rete urbana e extraurbana, proprio per andare incontro alle differenti esigenze di utenti e delle zone servite.

Sulla rete urbana verrà adottato l’orario non scolastico, che prevede un numero di corse inferiore solo del 6% rispetto a quelle attuali, garantendo comunque il servizio su tutte le fasce orarie.

Per la rete extraurbana invece, rimarrà in vigore l’orario scolastico, ma con una riduzione selettiva delle corse – in linea con quanto fatto per il servizio urbano – in modo da renderle adeguate alle specificità dei territori.

Come azienda teniamo a garantire che, vista la fluidità della situazione epidemiologica, continueremo a monitorare la situazione in modo da intervenire prontamente laddove dovessero sorgere nuove esigenze o particolari bisogni di mobilità. E già da ora siamo pronti per ripristinare il servizio pieno in caso di un ritorno in zona gialla. Il nostro obiettivo resta quello di garantire il miglior servizio possibile per tutti i nostri utenti.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab