RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Como, costerà 100mila euro il trasloco dei pullman turistici da piazza Roma alla tangenziale

Costerà quasi 100mila euro (99mila per l’esattezza) al Comune di Como lo spostamento dei pullman turistici da piazza Roma a viale Innocenzo. Il dato, non comunicato da Palazzo Cernezzi la scorsa settimana, emerge dai documenti ufficiali relativi ai lavori di sistemazione della zona che accoglierà i bus che da anni sostano a pochi passi dal Duomo creando non poche lamentele. Tanti soldi, insomma, sebbene per un obiettivo che diverse amministrazioni precedenti hanno annunciato e puntualmente disatteso negli anni.

La speranza del Comune è di arrivare al risultato già entro Natale, abbinando alla liberazione di piazza Roma anche quella di piazza Perretta (i cui posti gialli saranno ridisegnati proprio in piazza Roma), da destinare a eventi culturali e sportivi oppure a mercatini.

Tornando a viale Innocenzo – dove i mezzi turistici si fermeranno solo per il tempo di scaricare i passeggeri prima di andare a sostare altrove – l’intervento che permetterà di accogliere i pullman prevede:

– la formazione di un percorso pedonale su marciapiede dall’incrocio con via Borsieri in direzione piazzale San Rocchetto (attualmente non è presente alcun marciapiede e il passaggio pedonale è ostacolato dalle piante esistenti);

– la realizzazione, per l’appunto, di uno spazio per la sosta di bus turistici e del trasporto pubblico locale, così che la salita e discesa dai mezzi pubblici possa avvenire in sicurezza sul nuovo marciapiede;

– la messa in sicurezza dell’ingresso veicolare al parcheggio di via Barelli che attualmente avviene percorrendo longitudinalmente l’attraversamento pedonale di via Borsieri che verrà messo in sicurezza mediante la formazione di un’area pedonale;

In particolare, il progetto inoltre prevede la realizzazione di nuovi marciapiedi in cubetti porfido e cordoli in granito; la formazione di aiuole per garantire l’alloggiamento delle piante senza compromettere il transito pedonale; l’adeguamento dell’impianto di smaltimento delle acque meteoriche; opere edili per la predisposizione di un nuovo bagno pubblico (fondazioni e allacciamenti necessari).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 Commenti

  1. Ancor più interessante sarebbe far parcheggiare i pullman all’interno del piazzale delle dogane visto che non serve a niente ed è sempre vuoto

  2. Si fanno scendere allo stadio e si portano i pullman in via Regina dove sono sempre stati. Si provveda ad intervenire presso l’Agenzia delle dogane per far sistemare quel muro pericolante che da anni è transennato e blocca i parcheggi dei pullman costringendo i veicoli a passare in quattro metri di carreggiata. Altro che sperperare centomila euro di soldi pubblici

  3. Posteggio bus turistici in viale Innocenzo significa….. paralisi traffico in tangenziale.
    Genialata da COMPETENTONI…. o forse… obiettivo raggiunto…… bloccare tutto il traffico in città a qualunque ora diurna.

    1. Mentre farli arrivare in piazza Roma… è da furbi?
      La “genialata” è il tuo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo