Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, in viale Geno la scultura in ricordo delle vittime Covid. Donata da Fondazione Volta al Comune

Una nuova scultura troverà posto a brevissimo in viale Geno.

La giunta comunale ha infatti accettato la proposta di donazione da parte del presidente della Fondazione Alessandro Volta di Como, Luca Levrini, per collocare l’opera dal titolo “Ascesa 2020”, dedicata alla memoria delle vittime dell’epidemia da Covid 19.

Si tratta di una grande scultura alta circa 2 metri e 30, realizzata in marmo di Carrara e poggiata su un basamento, del valore di circa 25mila euro. Vi troverà spazio anche una significativa iscrizione: “La città di Como in memoria della drammatica pandemia Covid-19 ricorda commossa le vittime, sostiene con forza i guariti, ringrazia sentitamente il personale sanitario e riconosce il valore competente della scienza”.

La donazione è realizzata grazie alla collaborazione dell’artista Vito Cimarosti e della Ditta Pusterla Marmi di Como. Nel dettaglio, la proposta di Fondazione Volta è collocare la scultura in prossimità dei due alberi monumentali presenti tra i civici 10 e 12 di viale Geno.

Stando ai programmi, la collocazione dovrebbe avvenire entro il 16 marzo in vista delle celebrazioni del 18 marzo, Giornata nazionale in memoria delle vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo