Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Contagi in Comune: “Niente quarantena per chi è entrato in contatto col dipendente”. Oggi il test per il collega

Stamani davamo conto di due contagi Covid a Palazzo Cernezzi.

Coronavirus, contagio per due dipendenti del Comune di Como

Poi l’attacco frontale dei sindacati:

Covid – Contagi in Comune, sindacati all’attacco: “Nessuna indicazione ai dipendenti”

In questi minuti una nota di Palazzo spiega come si sta gestendo la situazione:

Nella giornata di ieri un dipendente del Comune è risultato positivo al Covid. E’ stato attivato immediatamente il protocollo aziendale che prevede l’acquisizione di informazioni dal dipendente e la condivisione delle stesse con Ats. In base alle informazioni acquisite, Ats ha stabilito che non sono necessarie misure di isolamento o quarantena per le persone con cui il dipendente si è relazionato sul posto di lavoro, in quanto i contatti sono avvenuti sempre indossando la mascherina, non sono stati ravvicinati e non sono stati prolungati.

Un secondo dipendente con possibili deboli sintomi si è sottoposto oggi al test ed è in attesa di riscontro. Anche in questo caso, in base al protocollo aziendale, sono state acquisite e condivise con Ats le informazioni necessarie per garantire la sicurezza di tutti. In attesa della risposta di Ats, da queste informazioni si presume che, come per il primo caso, anche qualora risultasse positivo non siano necessarie misure di isolamento per le persone con cui è entrato in contatto nella sede comunale.

TAG ARTICOLO:

4 Commenti

    1. Bello essere informarti così.
      Nessuna comunicazione ufficiale ai dipendenti, nessun intervento di santificazione all’uopo, ma comunicato stampa si.
      Chapeau! E si che il nostro Sindaco è stato coordinatore del 118…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: