Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

“Dipendenti minacciati con un bastone all’Ufficio Tributi”. Il Comune denuncia un cittadino

Approderà in Tribunale il prossimo 5 ottobre la turbolenta vicenda che vide protagonisti alcuni dipendenti di Palazzo Cernezzi, specificamente del Settore Tributi, e un cittadino decisamente adirato. E’ stata l’amministrazione a denunciare il caso che accadde sempre il 5 ottobre, ma del 2018. Secondo quanto riferito dai dipendenti del Comune, il cittadino si recò negli uffici con l’obiettivo di ottenere l’esenzione al pagamento della Tari ma le risposte del personale non furono ritenute soddisfacenti.

In un rapido crescendo di tensione e incomprensioni, dunque, riferiscono sempre le motivazioni dell’amministrazione, l’uomo “dapprima minacciava il responsabile del Settore Tributi, utilizzando anche un bastone da passeggio”, poi “danneggiava una scrivania, colpendola più volte con il medesimo bastone” interrompendo il servizio e il lavoro per circa mezz’ora.

Da qui ecco l’imputazione per minaccia, danneggiamento, interruzione di servizio pubblico, con l’aggravante di aver compiuto la minaccia con un’arma impropria e con l’ulteriore aggravante della recidiva specifica e reiterata.

Appuntamento in udienza il tra 25 giorni a Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: