Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Fridays for Future Como: “Bici e pedoni al posto di auto e posteggi, mezzi pubblici e basta tangenziali”

Più piste cirlcabili a partire dal maxiprogetto Eurovelo, ancora fermo; Ztl estese soprattutto nelle aree commerciali ad alta affluenza, togliendo spazio ad auto e parcheggi; treni e bus potenziati e stop a nuove tangenziali e grandi opere viarie.

In estrema sintesi, sono alcune delle proposte che lancia nel dibattito pubblico il movimento ambientalista dei Fridays for Future di Como. Un documento articolato in molti punti, che in gran parte torna sui temi sollevati sia da Legambiente sia dai Verdi con altri testi.

Di seguito, pubblichiamo integralmente il contributo dei Fridays for Future.

Proposte post-covid19

5 Commenti

  1. Grazie del suo costruttivo commento, Massimo, e per il suo sostegno. Può essere che sviluppando solo un paio di punti, come dice lei, avremmo potuto essere più esaustivi. Ma ci interessava far conoscere la nostra visione su svariati temi, compreso quello sanitario, e un elenco di semplici proposte inviato alla stampa non può certo tradursi in un trattato. La invitiamo a contribuire al nostro lavoro con le sue riflessioni personali, che saremmo interessati a conoscere, e magari a partecipare a una delle nostre assemblee, contattandoci a: fridayforfuturecomo@gmail.com

  2. In linea di principio non si può che essere d’accordo. Però, come di Comino, per passare da  “si attivino”, “si inizino immediatamente”, “si garantisca” ecc.,  servono tante cose.
    Fridays For Future Como, siete una “ventata nuova”, sono un vostro sostenitore, però secondo me correte il rischio di apparire “superficiali”…. mi spiego, avete elencato 13 punti condivisibilissimi ma, non era forse più opportuno individuarne un paio e articolarli meglio, magari illustrando rispetto allo stato attuale delle alternative possibili e sostenibili (sia ambientalmente che economicamente)? La questione climatica impone una serie di riflessioni, soprattutto nell’immediato, a cui si aggiungono quelle connesse all’emergenza Covid-19; ho come l’idea, però, che questi “messaggi” lanciati così, corrano il rischio di apparire “vuoti”…

  3. Concordo con Comino, scrivere/parlare solo per apparire non va bene. Sono d’accordo a fare la ciclabile, non ad occupare all’inverosimile il municipio o bloccare ad arte il traffico in orario di punta..propongano cose fattibili e se il sindaco non avrà fatto nulla di quello che è fattibile…il 2022 è vicino x cambiare amministrazione

  4. Praticamente stanno diventando dei grillini verdi. Stupidi a mischiare cose realizzabili e buoni insegnamenti sulla vita di tutti i giorni con sparate insostenibili e retrograde. Il risultato è “bruciare” la propria immagine e anche le cose buone proposte. A meno che non siano stati studiati anche i business plan per le aziende di trasporti pubbliche e private, ad esempio, ma non mi risulta. Mi sbaglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: