Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Pizzeria da asporto di Arosio e struttura ricettiva a Carimate: lavoro nero, multe per migliaia di euro e sospensioni

Nel corso di un controllo, i Finanzieri della Compagnia di Erba hanno scoperto in una pizzeria da asporto di Arosio, 3 lavoratori in “nero” sui 7 presenti, impiegati con mansioni di cassiere, consegne a domicilio e confezionamento. Sono state elevate sanzioni che, se sanate entro 120 giorni dalla contestazione, ammontano a 5.400 euro, altrimenti potranno raggiungere la somma massima di 43.800.

Parallelamente, in una struttura ricettiva di Carimate i militari del Reparto hanno scoperto un lavoratore addetto al riassetto camere privo della prevista regolarizzazione. Anche per questa violazione, sono state elevate sanzioni per 1.800 euro, se pagate nel termine di 120 giorni, altrimenti la somma potrebbe toccare la cifra di 10.800 euro.

Essendo stata superata, in entrambi i casi, la soglia del 20% dei lavoratori in nero sugli impiegati totali, è stata inviata all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Como-Lecco apposita segnalazione per procedere alla sospensione dell’attività nei confronti dei due esercenti.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo