Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

“Stendete tappeti rossi alle donne, non calpestatele”: capolavoro anti violenza di detenute e detenuti del Bassone

Detenute e detenuti della Casa Circondariale di Como contro la violenza di genere: una passatoia lunga 30 metri, realizzata nei piccoli laboratori sartoriali al carcere del Bassone, per invitare tutti a stendere tappeti rossi alle donne, anziché calpestarle come tappeti.

L’iniziativa parte dalla volontà di realizzare un oggetto simbolico in occasione della Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Aiutati dalla volontaria che segue i due piccoli laboratori di sartoria, il gruppo di detenute e di detenuti che lo avevano proposto hanno realizzato il red carpet con materiali ed elementi differenti, per rappresentare le diversità delle donne e i loro modi di presentarsi e relazionarsi con il mondo.

Sulla passatoia sono scritti i versi delle poesie scelte con cura dal gruppo.

Il 25 novembre, Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne, il tappeto verrà steso all’ingresso del Palazzo del Comune di Como, la casa della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo