Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Tenta di rubare una bici in via Borsieri. Condannato a un anno e mezzo, perde il reddito di cittadinanza

Nella giornata di ieri, martedì 28 luglio, Mario Sollo (43 anni) è stato condannato a 1 anno e 6 mesi di carcere per furto aggravato, oltre al pagamento di una multa di 600 euro.

All’uomo è stato revocato, inoltre, il beneficio del reddito di cittadinanza.

Lunedì mattina, 27 luglio, l’uomo ha infatti tentato di rubare una bicicletta dalla rastrelliera di un condominio in via Borsieri 2, introducendosi nel cortile interno dello stabile

Tempestivo l’intervento del custode del condominio, che è riuscito a bloccarlo prima che potesse uscire dall’edificio. In seguito alla segnalazione da parte del cittadino, quindi, il personale della Polizia di Stato è intervenuto e ha portato l’uomo in Questura.

Identificato, Mario Sollo (classe 1977) è stato riconosciuto come pluripregiudicato per reati contro la persona e contro il patrimonio, violenza minaccia resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Tratto in arresto per furto aggravato e trattenuto presso le camere di sicurezza, ha atteso il rito direttissimo che si è tenuto nella mattinata di ieri e concluso con la convalida dell’arresto e la condanna a 1 anno e 6 mesi di reclusione e 600 euro di multa, con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria 3 volte a settimana.

Nei confronti dell’uomo è stata anche disposta la revoca del beneficio del reddito di cittadinanza.

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: