Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VIDEO A San Francesco il confronto tra Negretti-Corengia e Mandressi (Cgil). Due mondi lontani

A margine della sanificazione e pulizia del portico di San Francesco, e purtroppo dell’ennesimo arrivo di un’ambulanza nella zona, è andato in scena un confronto diretto tra gli assessori della giunta Landriscina, Claudia Corengia (Servizi sociali) ed Elena Negretti, e il dirigente della Cgil, Matteo Mandressi.

VIDEO – San Francesco, ogni mattina un residente si sveglia e sa che troverà un’ambulanza. “Date casa ai senzatetto, sono esseri umani. Perché la Lega si oppone?”

Uno scambio di un paio di minuti, che in qualche modo ha plasticamente rappresentato visioni lontane, se non lontanissime, rispetto all’emergenza dei senzatetto.
Corengia, da un lato, ha difesa l’azione (almeno per la parte spettante) dell’amministrazione, ribadendo che quello che si può fare “il Comune lo sta facendo” e ha poi sollevato il caso degli irregolari.

Negretti, ha più volte sottolineato che “se uno non vuole andare al dormitorio io non lo posso obbligare” aggiungendo poi che “la stessa Caritas ha detto che il dormitorio non serve”.

Mandressi, però, ha ribadito di non credere che “tutti coloro che sono usciti da Emergenza Freddo non vogliano andare nei dormitori, a meno di dire che il problema non esista e sia una fantasia”.

Una sostanziale inconciabilità, che appare integralmente nel video qui sotto.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: