Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cinque sensi

VIDEO – Comaschi, ecco la struggente bellezza della nostra terra nel deserto del Covid. Un piccolo regalo per voi da ComoZero

La prima cosa da dire è che senza le mani sapienti e delicate di Mauro Cozza queste immagini non solo non avrebbero visto la luce ma non avrebbero mai saputo esplodere tanta bellezza struggente.

Sono potenti per quello che mostrano e per quello che non mostrano: noi tutti, chiusi in casa, isolati, spesso non soli ma certo lontani migliaia d’anni dalla vita come la vivevamo (appena) due mesi fa.

Ecco, i ComoZeri non hanno il cuore di pietra, no. E così mentre sfogliavamo e montavamo le immagini siamo stati travolti da una commozione mai conosciuta, una nostalgia antica per la nostra terra, questa nostra casa che sta fuori dall’uscio ma pare orrendamente, ignobilmente (per quasi tutti) irraggiungibile.

E’ giusto così, ne siamo convinti.

Ci vorrà tempo, ormai è chiaro anche senza leggere tra le righe. Il 4 maggio è qualcosa di infinitesimale e cambierà poco.

Ci vorrà tempo, quel tempo arriverà.

Così oggi ComoZero e Mauro vi regalano questo volo (vi consigliamo di alzare il volume):

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab