Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Como, Vigili del Fuoco e Polizia uniti per ricordare i colleghi uccisi ad Alessandria

Questa mattina, i Vigili del Fuoco di Como e diverse pattuglie della Polizia di Stato hanno reso omaggio ai pompieri rimasti uccisi in un esplosione a Quargnento, Alessandria.

La tragedia ha coinvolto tre vigili del fuoco: Antonio Candido, 32 anni, Marco Triches, 38, e Matteo Gastaldo, 46.

Nel piccolo paese è scoppiata una cascina disabitata, dove poi sono state trovate bombole del gas e inneschi rudimentali che hanno dato ampio spazio all’ipotesi dolosa.

Dopo il primo scoppio sul posto sono arrivati i i soccorsi, quindi la seconda esplosione – che ha ucciso i tre e ferito altri due vigili del fuoco e un carabiniere.

Ieri, anche il sindaco di Como, Mario Landriscina e l’assessore alla Sicurezza, Elena Negretti, hanno espresso il loro cordoglio per i Vigili del Fuoco caduti.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: