Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

La pozione ‘miracolosa’ anti-covid era solo Cbd (olio di cannabis): maxi sequestro tra Lombardia e Romania

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha ringraziato i Carabinieri dei Nas di Milano e del Nucleo Carabinieri Aifa che hanno sequestrato prodotti venduti on line con presunte proprietà terapeutiche e miracolose anti-Covid.

“Una brillante operazione – ha aggiunto De Corato – con la quale sono riusciti a smascherare una rete di truffatori che aveva base in Romania e piattaforma logistica a Milano e che tramite piattaforme e-commerce vendevano prodotti a base di olio con Cbd (cannabidiolo) millantando miracolose proprietà anti-Covid”.

“Anche in questo caso – ha sottolineato l’assessore regionale alla Sicurezza – come capita fin troppo sovente, individui senza scrupoli hanno organizzato una truffa approfittando dell’ingenuità e del bisogno di tante persone che, in un momento di particolare debolezza e fragilità, acquistano dubbi prodotti”.

Aggiunge De Corato “quando finalmente la fase emergenziale sarà passata, a studiare, in collaborazione con i Nas, iniziative attraverso le quali mettere in guardia i cittadini, soprattutto quelli più fragili, da truffe e imbrogli che viaggiano sulla rete, ove troppo spesso vengono venduti dubbi prodotti per curare problemi di salute di ogni tipo, senza però che vi sia alcun controllo reale né sulla veridicità di quanto affermato né tanto meno sulla non tossicità di quanto proposto”.

“Ritengo importante sottolineare – ha concluso l’assessore regionale – che questo tipo di commercio, oltre che essere ovviamente illegale ed a rappresentare un grave rischio per la salute di molti, costituisca anche un enorme danno per tutti quei produttori o venditori che rispettano le regole e si dotano delle necessarie e prescritte certificazioni e autorizzazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo