Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Scia di furti in centro storico: fermate una minorenne incinta e l’amica 18enne

Gli agenti della polizia di Como sono stati chiamati dal proprietario di un negozio di abbigliamento di via Bernardino Luini.

L’uomo denunciava il furto di diversi capi di abbigliamento e esprimeva forti dubbi su due giovani ragazze che poco prima erano passate nell’esercizio commerciale.

I poliziotti dopo aver perlustrato le vie del centro hanno rintracciato le due nel piazzale della stazione San Giovanni. Nelle borse avevano profumi, cosmetici e vestiti per circa un migliaio di euro rubati in diversi negozi della città.

Così gli agenti hanno denunciato, a piede libero, una cittadina rumena minorenne e in gravidanza residente in provincia di Ferrare e arrestato l’amica 18enne, nata in Romania ma cittadina italiana residente a Pavia. Processata stamani è stata condannata a un anno e quattro mesi con multa da 800 euro. Rimessa in libertà è stata colpita da un Foglio di Via del questore che le impedisce il rientro a Como per tre anni.

La refurtiva è stata restituita.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: