Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Video – Bastone e violenze in stazione a Lecco, donna incinta si salva per un soffio. Fermato anche un 25enne comasco

Hanno un nome e un volto i due giovani che si sono resi protagonisti di una folle aggressione a bastonate in stazione a Leggo venerdì scorso intorno alle 18.

Uno dei due è un 25enne comasco come raccontano i colleghi di PrimaComo (qui la ricostruzione degli eventi).

Le indagini sono state condotte dalla Polfer intervenuta già nei primi minuti quando uno dei due ragazzi, 18 anni, è stato trovato mentre brandiva un asse di legno di 80 centimetri.

Il giovane ha raccontato agli agenti di essersi procurato l’oggetto per difendersi dal ragazzo comasco. Quest’ultimo però ha fornito altra versione e raccontato di essere stato aggredito dal 18enne senza alcuna ragione.

Le indagini vanno avanti e nessuno dei due giovani ha voluto sporgere querela né si è fatto medicare sul posto.

Le immagini dello sconto sono circolate in rete in questi giorni e hanno suscitato scalpore vista la presenza di una donna incinta che per fortuna non è stata colpita ma solo sfiorata durante le violenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo