Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Ok alla mozione Ajani: la Provincia di Como istituisce la commemorazione per i morti di Covid

La proposta è arrivata dall’ex consigliere provinciale della Lega Giampiero Ajani (ex perché il 20 luglio si è dimesso da Villa Saporiti, con il subentro della consigliera leghista erbese Sofia Grippo). Ma la mozione è stata approvata dall’unanimità da tutti i gruppi consiliari della Provincia.

In sostanza, l’assemblea ha stabilito di istituire una giornata di commemorazione per le vittime del Covid in provincia di Como. Scelta anche una data simbolica, il 20 febbraio, in coincidenza con l’inizio dell’incubo che ha attanagliato l’Italia e tuttora non è del tutto svanito.

La mozione illustrata da Ajani e votata unanimanente intende “programmare una cerimonia commemorativa istituzionale coordinandosi con gli altri enti pubblici del territorio” e “dedicare una targa commemorativa in ricordo delle vittime del Covid-19”.

Come ha fatto nota in aula la consigliera Maria Grazia Sassi, il 20 febbraio coicide con la Giornata mondiale della giustizia sociale.

“Avremmo potuto scegliere, un po’ in maniera quasi tragica, il giorno in cui si verificato il numero massimo dei cittadini deceduti – ha sottolineato Ajani – Però sarebbe una cosa stonata, quindi sposiamo e teniamo il 20 febbraio con questa coincidenza”.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: