Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Alfa Romeo presenta la Tonale ai giardini a lago. Polemica: “Zona pedonale, vergogna”. Butti: “Evento mondiale, ne vogliamo di più così”

(Le immagini sono di Ansa.it a questo link)

Alfa Romeo, gruppo Stellantis, ha scelto Como – e per la precisione la zona dei giardini a lago e del Tempio Voltiano – per presentare la nuova Tonale, alla presenza dei massimi vertici aziendali. Ma per la location scelta, sui social è subito montata qualche polemica di fuoco. A nulla è valsa l’importanza mondiale della scelta caduta su Como per l’uscita del nuovo Suv destinato da giugno a 31 mercati internazionali e a seguire in tutti gli altri, compresi Stati Uniti, Asia e Cina.

Tra le voci più critiche, sempre su Facebook, quella dell’ex presidente di Legambiente nonché presidente della Consulta comunale sull’Ambiente, Chiara Bedetti, che ha commentato così: “Ne abbiamo di strada da fare per valorizzare la nostra città! Questa iniziativa al Tempio Voltiano, di fronte al lago, all’interno dei giardini pubblici, in una zona pedonale è una vergogna!”. Parole di fuoco, dunque, a cui ha subito replicato l’assessore al Commercio e all’Urbanistica di Palazzo Cernezzi, Marco Butti, che ha ricevuto la condivisione anche del candidato sindaco del centrodestra, Giordano Molteni.

“Nel giorno in cui il Ceo di Stellantis presenta a Como la Tonale , nuovo Suv della casa, puntuali, ad alta velocità, arrivano sui social le polemiche per la scelta e la location, vale a dire l’area a lago, tra il Tempio Voltiano ed il Monumento ai Caduti. Qualcuno critica fortemente la scelta, arrivando a definirla una vergogna – è sbottato l’assessore – Ma come si può arrivare a tanto, davanti ad un evento mondiale, con centinaia di giornalisti accreditati. Un evento che costituisce una cassa di risonanza straordinaria per il nostro territorio”.

Ancora più deciso l’affondo finale, che segna anche una precisa posizione politica: “Siamo in campagna elettorale, ed allora questo segna già uno spartiacque: per noi Fratelli d’Italia Como, per Giordano Molteni Sindaco e per il centrodestra, eventi come questi dovranno essere sempre più numerosi, con tutte le ricadute per il territorio, non solo quello cittadino”.

2 Commenti

  1. “Zona pedonale, vergogna”. Chi s’indigna in questo modo per l’evento dovrebbe darsi una bella regolata e frequentare la “città murata” allora si avrebbe senso indignarsi perchè in centro, nella zona pedonale transita di tutto, dai monopattini elettrici a “manetta”, alle biciclette, senza curarsi dei pedoni che sono diventati “birilli da schivare”, per finire col traffico di autoveicoli anche pesanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo