Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Pubbliredazionale

Soppesare il valore economico della clientela? Incarica la CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Nel presente scenario di incertezza economica generata dalla persistenza del fenomeno pandemico, riveste sempre maggiore importanza la valutazione della qualità e quindi solvibilità dei crediti commerciali vantati dalle aziende nei confronti della propria clientela sia continuativa che sporadica; CSC Compagnia Svizzera Cauzioni valuta in modo approfondito la solvibilità di tali crediti, suggerisce quando necessario oppure anche solo opportuno l’acquisizione di idonee controgaranzie rilasciate da terzi e stima il rischio di mancato incasso; nella sostanza fornisce un’efficace consulenza finalizzata ad azzerare o comunque limitare il più possibile le eventuali perdite su crediti.

Siffatta valutazione viene effettuata tramite un’approfondita istruttoria della documentazione probatoria della solvibilità del debitore e dei suoi garanti e, ove opportuno, vengono effettuati da professionisti appositamente delegati dei sopralluoghi presso il debitore ed i suoi professionisti di fiducia per costatare fatti, luoghi, consistenze e valori; inoltre CSC Compagnia Svizzera Cauzioni S.A. può evidenziare l’opportunità, sempre al fine di contenere il più possibile i rischi di futura insolvenza del debitore, di acquisire controgaranzie da parte di terzi a qualsiasi titolo interessati al buon esito del rapporto commerciale da cui scaturisce il credito oggetto di valutazione o, ove ciò non fosse possibile, può indicare al proprio cliente l’acquisizione di idonee controgaranzie rilasciate da terzi garanti oppure una adeguata riduzione dell’esposizione creditizia.

Tale valutazione, qualora richiesto, può essere formalizzata dalla CSC Compagnia Svizzera Cauzioni ivass tramite un’analitica e motivata dichiarazione di solvibilità portante il motivato e dettagliato giudizio sulla solvibilità del debitore e dei suoi garanti relativamente allo specifico rapporto commerciale da cui scaturisce il credito oggetto di valutazione; tale dichiarazione di solvibilità non ha carattere riservato e potrà quindi essere utilizzata dalle aziende anche per ottenere, ove il giudizio sulla qualità del credito commerciale fosse particolarmente elevato, idonee facilitazioni creditizie ovvero agevolare la liquidizzazione anticipata del credito in questione; chiaramente tale dichiarazione valutativa non potrà essere considerata né come una valutazione sulla globale solvibilità del debitore né come un’attribuzione di rating ai suoi titoli di debito.

Il Servizio Commerciale presso la direzione della CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni è a disposizione delle aziende industriali e commerciali interessate ad usufruire della nostra capacità valutativa dei loro crediti commerciali.

A cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni
Fonte: www.csc-lugano.ch

Un commento

  1. Dove non arrivano coi loro prodotti cercano comunque di offrirti una soluzione, anche se si parla di una realtà industriale come la nostra: un loro consulente ci ha subito fornito un referente nel Nord-Est esperto di Industria 4.0 per il nostro progetto di espansione, e abbiamo sottoscritto un’attestazione di garanzia in breve tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: