Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

100 alberi cercano casa. L’appello di Anna: “Cari comaschi, adottateli” (ecco come fare)

Ricevere in regalo 170 alberi non è cosa da tutti, e ancora meno sapere dove piantarli. A meno che non si tratti dell’associazione Per Como Pulita.

A novembre vi avevamo raccontato (su comozero.it) dell’inaspettato regalo ricevuto dall’associazione comasca: 170 piante donate dalla multinazionale Freudenberg, con stabilimento a Novedrate, per festeggiare i 170 anni del gruppo. Destinatario il Comune di Como che però, per venire incontro ai tempi dell’azienda e bypassare un bel po’ di burocrazia, aveva deciso di affidare il dono all’associazione. Dopo i primi sei alberi piantati immediatamente nel parco Negretti di Rebbio, ora è tempo di riprendere i lavori e fare il punto della situazione. Con una sorpresa.

Tutti amano Rebbio: 170 alberi, le due Anna, Sara e quei tedeschi tutto cuore (e matti)

“Tra poco torneremo al lavoro nel parco Negretti dove pianteremo altri alberi- racconta la presidente Anna Ballerini – e abbiamo in programma di piantarne venti anche nella zona di via di Vittorio. Altri invece andranno nelle scuole di Albate e via XX Settembre e, probabilmente, anche in fondo a viale Geno. Siamo in attesa del via libera da parte del Comune”.

Anna Ballerini, seconda da sx, alla consegna dell’Abbondino D’oro a Per Como Pulita

E le altre piante? “Per ragioni di sicurezza, non possiamo intervenire sui filari lungo le strade, quindi per molti alberi non sarà possibile trovare spazi pubblici – spiega la presidente – ma un albero fa il suo lavoro anche dietro un cancello privato, per questo facciamo un appello a condomini e privati di Como: se avete uno spazio verde e desiderate adottare una pianta fatevi avanti”.

Il numero da contattare per candidarsi è quello dell’associazione Per Como Pulita: 349 0989878.

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: