Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Baradello buio. Guizzo di Santini, genio della lampada: “La mia luce contro la tristezza”

Dopo il guasto elettrico prima di Natale, dopo la breve pausa concessa dalla stella cometa che l’ha illuminato nel periodo natalizio e dopo qualche giorno di ritorno alla normalità, il castello Baradello è di nuovo avvolto dalle tenebre con grande delusione (e rabbia) di molti comaschi.

Il Baradello pochi minuti fa, lo abbiamo fotografato con l’effetto notte dello smartphone

Ma tra chi scrive chiedendo informazioni e chi si lamenta sui Social, c’è anche chi – con guizzo geniale – ha deciso che il simbolo di Como deve tornare a brillare, con qualunque mezzo.

Augusto Santini

Lui è il fotografo comasco Augusto Santini e il risultato eccolo qui: una enorme lampada che, finalmente, riporta la luce sulla torre del Barbarossa pubblicata sulla sua pagina Fb.

“Il Baradello è la sentinella della città e vederlo spento è davvero triste – spiega, contattato, Santini – così, visto che pare che nessuno faccia niente per risolvere il problema, mi è venuta un’illuminazione, in tutti i sensi”.

Una foto scattata quando ancora l’impianto di illuminazione era in funzione, un computer et voilà.

Provocazione? Divertimento? O, più semplicemente un invito a intervenire al più presto? A voi la scelta ma intanto godetevi il Baradello sotto una luce decisamente diversa.

Baradello spento? TAAC..! 😁

Pubblicato da Augusto Santini su Giovedì 30 gennaio 2020

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: