Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Caccia al Pavone Tacchinato, il tappeto infinito, i visitatori che diventano scrittori e pittori: sette giorni fantastici a Villa Bernasconi

Ai nastri di partenza, da lunedì 7 giugno a Villa Bernasconi (Cernobbio), una settimana di iniziative che coinvolgeranno i musei di molti Paesi:

–              giovedì 10 si celebrerà l’Art Nouveau Day , che quest’anno,  vede la fauna nel Liberty come filo conduttore

–              da lunedì a domenica si terrà invece la Museum Week con un tema e un hashtag diverso per ogni giorno della settimana.

Villa Bernasconi a Cernobbio, per l’occasione, sarà attiva sui social con tante sorprese e, durante i giorni di apertura, accoglierà i visitatori con attività originali.

Lunedì 7, per la giornata #CeraUnaVolta della Museum Week, i visitatori si trasformeranno in scrittori e potranno cimentarsi con la scrittura, sviluppando un incipit proposto dalla villa e tratto da uno dei suoi temi narrativi

Giovedì 10, in occasione dell’Art Nouveau Day, il museo sarà straordinariamente aperto dalle 10:00 alle 18:00 e ai visitatori verrà chiesto di riconoscere il pavone tacchinato, una delle decorazioni più misteriose e nascoste della villa.

Venerdì 11, per la giornata #DaiUnTitolo, sui social, il pubblico potrà dare un titolo allo scalone d’onore del fabbro ornamentista Alessandro Mazzucotelli e dare un nome ai bachi della Villa.

Sabato 12, per la giornata #ArteOvunque, i visitatori potranno tessere il tappeto infinito del museo per contribuire a quest’opera d’arte collettiva

Domenica 13, durante la giornata #ParolePerIlFuturo della Museum Week, i visitatori potranno lasciare un messaggio per le prossime generazioni che verrà esposto al museo.

Durante questa ricca settimana, il museo di Villa Bernasconi, lancia anche un contest:

da lunedì a domenica verrà distribuita un’illustrazione in tema con i decori faunistici della villa e ogni visitatore sarà chiamato a personalizzarla in stile liberty ed inviare al museo la sua interpretazione creativa.

La creazione più bella riceverà un ambito premio: una spilla ispirata alla Villa Fiorita realizzata dall’artista Papi Joux.

villabernasconi.eu

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo