Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Casartelli: “PARCHEGGIO, PARCHEGGIO, PARCHEGGIO, giunta Lucini, PARCHEGGIO”

La premessa è una domanda: voi siete d’accordo con la sorta di editoriale (semiserio, ma forse più serio che “semi”) che con tanto di polemicissimo “trova l’errore” ha lasciato nei commenti alla nostra pagina Facebook il presidente di Confesercenti Como, Claudio Casartelli, sul destino di piazza Roma?

Il tema è stato rilanciato – dopo anni di polemiche – dalla clamorosa notizia dell’incursione dei ladri nella casa della “pasionaria” della zona, Mariachiara Ghezzi. Le vicende della zona sono note: nel 2013 la giunta Lucini la incluse nella Ztl, cancellando i posti blu, delimitandone alcuni solo per i residenti e poi ristilizzando l’aspetto dell’area che resta però palesemente un’incompiuta poco vissuta, solcata da traffico e pullman turistici e con le zone alberate poco frequentate.

Nel 2017, in piena campagna elettorale, la compagine di centrodestra promise ai quattro venti la riapertura di piazza Roma alla sosta a pagamento, promessa poi rimasta mestamente sulla carta tra le ire, in primis, dei residenti capeggiati da Ghezzi e da alcuni commercianti della zona.

Confesercenti, da sempre, è schierata “pancia a terra” per la riapertura dell’area alla sosta blu per tutti. Ora, tra desolazione, traffico, furti in casa e con la sorta di “editoriale-provocazione (con stilettata alla giunta Lucini, come si scova leggendo ogni riga dell’appello di Casartelli), succederà qualcosa?

8 Commenti

  1. Sono un commerciante, con negozio/studio fotografico in Via Rodari, mi permetto di dire che il problema P.zza Roma lo conosco bene e lo subisco ormai da 6 anni!!! Non ci possono essere mezze misure: potrebbe sì (forse) tornare parcheggio, oppure ok a rivalutare e utilizzare diversamente la piazza per mercatini etc, ma questo può essere possibile solo senza bus di linea, turistici e una viabilità a doppio senso che è una follia.
    All’oggi un’ utopia per entrambe i casi. Ringrazio amorevolmente le ultime due amministrazioni. Amen

  2. la grande operazione della pedonalizzazione dell’area dei portici Plinio, P.zza Grimoldi e Via Pretorio sarà quello che nel tempo manterrà famosa la Giunta Lucini. Piazza Roma che insieme fu liberata dalle auto è rimasta l’incompiuto. E la mancanza di un progetto per la sua rivitalizzazione non penso sai valido motivo per pensare di tornare al parcheggio.
    incentivare attività, con esenzione per alcuni anni da tassa occupazione spazio pubblico, tassa insegne e quant’altro sia possibile, per favorire l’insediamento di operatori di attività.
    soprattutto però liberarla dalla presenza dei bus turistici che, solo a Como, pretendono di scaricare i turisti sulla porta del Duomo. Averla liberata dalle auto per far posteggiare questi mostri di acciaio è una delle operazioni urbanistiche più senza criteio, senso, intelligenza che si poteva fare.

  3. Se i Portici Plinio sono sempre invasi di persone, significa che il centro città è raggiungibile, no?

    Il problema di Piazza Roma è come renderla attrattiva, cioè come convincere le persone che invadono i Portici Plinio, a fare quei 100 metri in più.
    Si potrebbero magari spostare lì mercatini, fiere, le casette della Città dei Balocch, etc..

  4. Trova l’orrore:
    Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo, Ex Danzas, ex Stecav, ex Ticosa, viale Innocenzo…

  5. Semplicemente vergognoso.
    Purtroppo, oltre alla signora in piazza Roma, hanno rubato, pare sempre le stesse persone, anche in piazza Volta, Casartelli vuole anche lì parcheggio?
    E se rubano in piazza San Fedele?
    Invece di dire m….te, faccia delle proposte SERIE per la destinazione di piazza Roma, sostenga il potenziamento del trasporto pubblico, si adoperi per I parcheggi esterni

  6. Direi al dott. Casartelli di scrivere: competitività e prezzi convenienti per rilanciare il commercio. Dove vi è la qualità ed un buon rapporto qualità/prezzo sii fanno i chilometri a piedi. Ora si da la colpa alla mancanza di parcheggi per giustificare quegli esercizi non competitivi destinati comunque alla chiusura.

  7. Vedo almeno tre errori, uno dei quali ripetuto più volte:
    – Errore con la E maiuscola
    – la virgola dopo il punto esclamativo
    – la mancanza dello spazio dopo molte delle virgole presenti
    Ho vinto qualche cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo