Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Caso Henkel, Confesercenti e lo striscione di solidarietà davanti allo stabilimento di Lomazzo

Confesercenti Como esprime solidarietà ai lavoratori della Henkel, l’azienda con sede a Lomazzo la cui proprietà tedesca ha deciso la chiusura entro giugno con lo spettro della perdita del lavoro per circ 150 persone.

Per dare un segnale, l’associazione ha affisso davanti allo stabilimento uno striscione.

“Come Confesercenti – afferma il presidente Claudio Casartelli – ci è parso doveroso affiggere all’esterno dello stabilimento Henkel di Lomazzo lo striscione che testimonia la nostra solidarietà ai 150 dipendenti dell’azienda. La Henkel è una realtà industriale di primo livello ed è interesse di tutto il territorio mantenere la sua forza imprenditoriale e occupazionale”.

VIDEO DIRETTA Lomazzo, tantissimi alla manifestazione contro la chiusura della Henkel

“Tutelare i 150 lavoratori significa tutelare prima di tutto le 150 famiglie che traggono sostentamento economico, che reinvestono una parte dei proventi in consumi che mobilitano commercio, artigianato, servizi e anche l’industria da cui provengono i prodotti: tutelare la realtà della Henkel significa tutelare l’intera economia del territorio”, conclude Casartelli.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab