Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Cerca di rubare dalle auto parcheggiate. Incastrato dalle foto di una vittima

Domenica (24 febbraio), la Polizia Locale di Como, in sinergia con la Questura, ha catturato un 35enne di nazionalità marocchina, sorpreso nel tentativo di rubare all’interno di diverse automobili parcheggiate in prossimità dei giardini a lago e del vicino supermercato Carrefour.


Un primo allarme è suonato ieri, verso le 16.30, quando una persona sospetta è stata sorpresa all’interno di un autovettura dalla proprietaria di ritorno dal supermercato. La signora, accompagnata dal marito, ha notato il vetro della portiera posteriore sinistra in frantumi e la persona all’interno della macchina che si è poi dileguata, facendo perdere le proprie tracce.


Poche ore dopo, una seconda chiamata alla sala operativa della Polizia Locale di Como ha denunciato la presenza di un individuo che, con atteggiamento sospetto, si aggirava tra le auto di via Martinelli.
Giunti sul posto, gli agenti hanno fermato e identificato una persona che corrisponde alla descrizione fornita dalla coppia uscita dal supermercato.

Da un’ispezione più approfondita gli agenti hanno individuato un’altra automobile con un vetro rotto e una pietra di grandi dimensioni nascosta in un cestino dell’immondizia.

Dopo alcuni controlli incrociati tra Polizia Municipale e Questura, il sospetto, di nazionalità marocchina e con un pass d’uscita svizzero, in quanto richiedente asilo oltre frontiera, è stato quindi arrestato e denunciato per tentato furto aggravato e per ingresso e soggiorno illegale sul territorio italiano.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: