Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Violenza alla stazione Nord di Como Lago: ventenni coinvolti. Sul posto Carabinieri e 3 ambulanze

Evento violento con 5 persone coinvolte, questa sera poco dopo le 20, alla stazione di Como Lago delle Ferrovie Nord.

Dalle primissime informazioni pare che siano convolte cinque persone tra cui almeno tre ragazzi ventenni (20, 21 e 22 anni) e che sia anche spuntata una lama.

Secondo prima ricostruzione un gruppo di italiani di origine straniera si sarebbe scontrato verbalmente in un bar nei pressi della stazione con un un altro gruppo formato da ragazzi turchi e italiani. Minacce e accuse ma nessuno scontro.

Poco dopo però, il secondo gruppo – quello costituito in prevalenza da turchi – ha lasciato il bar dove si trovava e ha nuovamente raggiunto il primo; a quel punto ne è nata una colluttazione.

La ferita più grave l’ha riportata uno dei turchi, ventunenne, residente a Veniano: un taglio spalla, ampio ma non profondo.

Il cugino del ferito ha invece riportato escoriazioni e graffi vari.

Tra i componenti del primo gruppo, uno di loro ha riportato una contusione alla testa. Al momento i feriti sono in ospedale per essere medicati, mentre sul posto i Carabinieri stanno acquisendo i filmati per capire l’esatta dinamica e la veridicità di quanto ricostruito secondo le versioni fornite.

Sul posto, subito dopo i fatti, i Carabinieri e tre ambulanze più un’automedica, anche se – come detto -non risultano feriti in condizioni preoccupanti.

TAG ARTICOLO:

Un commento

  1. Questa sarebbe l’integrazione? Avanti pure ma poi non lamentatevi se la gente “non uscirà più di casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo