Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Coronavirus – Anche la Svizzera ferma gli eventi: stop carnevale, hockey a porte chiuse. “Confini aperti”

Dopo il primo caso registrato di Coronavirus anche la Svizzera attiva misure cautelative. Sono tre e sono “di tipo preventivo” per ora in vigore fino a domenica.

Primo paziente ricoverato in Ticino, è un 70enne: “Contagiato a Milano”

– Da domani ogni manifestazione sarà vietata sul suolo cantonale, compresi gli eventi legati al carnevale

– Le partite di hockey programmate per il weekend si giocheranno a porte chiuse (venerdì Ambrì- Davos e sabato il derby Lugano-Ambrì)

– Lunedì le scuole riprenderanno normalmente, ma le famiglie sono state invitate a tenere a casa i figli ammalati. Annullate le gite scolastiche fuori del Paese programmate per il mese di marzo

Il governo elvetico annuncia per domani un’informativa destinata agli enti pubblici, un vademecum sui comportamenti da seguire per contenere il Coronavirus. Sarà inoltre aperta una hotline cantonale, in rinforzo a quella già attiva della Confederazione: 0800 144 144.

Il Consiglio di Stato si è riservato di decidere se prorogare i provvedimenti oltre il fine settimana.

Il paziente individuato in Ticino “sta bene” e, precisano le autorità, “non fosse contagiato dal Coronavirus, sarebbe già stato dimesso”. C’è anche un caso sospetto, in quarantena a casa, che presto sarà sottoposto a tampone.

La Svizzera: “Chiudere le frontiere con l’Italia? No, sproporzionato e inutile”

Per tutti, svizzeri e frontalieri, ogni approfondimento è rinviato all’Ufficio del medico cantonale. Dove peraltro è ribadito:

Nessuna restrizione di entrata in Svizzera
Per i viaggi in Svizzera non ci sono restrizioni. Informazioni per persone provenienti dall’Italia sono in corso di preparazione.

CORONAVIRUS: TUTTE LE INFO UTILI A COMO E IN LOMBARDIA

 

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo