Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Covid, nuovo Dpcm in vista: ipotesi chiusura bar e ristoranti alle 18 e la domenica, stop a palestre e piscine

I dati del contagio crescono, è un fatto.

Il premier Conte, è cosa nota, è ancora contrario a un lockdown generalizzato dell’intero Paese.

Così si studiano misure alternative che comunque potrebbero essere molto pesanti.

In queste ore il presidente del Consiglio sta ragionando con i capi delegazione. Sul tavolo un nuovo Dpcm che potrebbe chiudere alle 18, o alle venti, ogni tipo di attività di somministrazione: bar, ristoranti, pub, pasticcerie, gelaterie. Le stesse attività potrebbero essere bloccate la domenica e i festivi.

In discussione anche una chiusura totale per palestre e piscine oltre al divieto di spostamento tra regioni.

TAG ARTICOLO:

2 Commenti

  1. Tutto chiuso e vietato di ma bus e metropolitane aperte. Follia totale. Che dire? Nulla di cui stupirsi perché i nostri moschettieri girano in auto blu.

  2. Fanno prima a dire che l’obiettivo è far fallire il Paese… Rompono le palle sempre alle stesse categorie quando ci sono i treni e metro iper affollati, con persone che tengono le mascherine sotto il naso! Chiudano le scuole e mettano in Smart Working obbligatorio tutti i lavoratori che possono svolgere il lavoro e la propria mansione da casa. È li che il virus si diffonde a macchia d’olio, non al ristorante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: