Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Da piazza Martinelli a Villa Olmo, piccola rivoluzione a Como: bando per spettacoli e eventi all’aperto. Documenti e dettagli

E’ una piccola rivoluzione per Como.

Per la prima volta è stata messa a bando la disponibilità di spazi e aree pubbliche della città per realizzare eventi culturali e di intrattenimento nel periodo estivo.

Dopo il bando per finanziare gli eventi (qui) ecco il nuovo avviso, pubblicato questa mattina dal Comune di Como.

“E’ stato necessario infatti attendere la conclusione dell’iter dell’assegnazione degli spazi per bar ed esercizi commerciali. Si è pensato a una procedura semplificata nello schema di domanda, che potrà limitarsi all’individuazione dello spazio alla eventuale necessità di allestimento”, spiegano dall’amministrazione.

Ecco le aree a disposizione:

  • Area sottostante il Broletto;
  • Via Balestra, giardino annesso all’ex ristorante;
  • Museo Giovio, cortile interno Palazzo Giovio
  • Museo Garibaldi, cortile interno Palazzo Olginati;
  • Piazza Martinelli (ecco perché negata a Arci Xanadù anche se non si capisce perché data la natura dell’evento: cinema all’aperto)
  • piazza Volta, nella parte compresa tra via Rubini e via Grassi;
  • Parco di Villa Olmo: porzione antistante il lago, prospiciente il Casino sud;
  • Albate, area pedonale Piazza Tricolore;
  • Muggiò, Piazza d’Armi;
  • Lora, area adibita a parcheggio in via don Bosco;
  • Sagnino, area adibita a parcheggio via Sagnino, e/o Circoscrizione di Sagnino;
  • Tavernola, giardini di Via Traù
  • Zona lago, area compresa tra il Tempio Voltiano e il Monumento ai Caduti.

QUI TUTTI I DOCUMENTI NECESSARI

AVVISO spazi eventi estivi
SCHEDA TECNICA
RICHIESTA PARTECIPAZIONE

E QUI LA PAGINA DEL COMUNE DI COMO

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: