Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cinque sensi

Genio e giovani chef. ‘Pesci fuor d’acqua’: Andrea Magni del Di Paolo (Menaggio) trionfa in finale

Si è svolta ieri la finale del concorso di Cucina “Pesci fuor d’acqua” organizzato dalla sezione Junior Cooks dell’Associazione provinciale cuochi di Como e dal Centro di formazione professionale della provincia di Como.

L’iniziativa è stata promossa con l’obiettivo di rinnovare la motivazione per il settore professionale e per la cucina durante i lunghi mesi del periodo pandemico e delle conseguenti misure restrittive. Il concorso era aperto a tutti, professionisti, studenti, appassionati, invitati a valorizzare il pesce di lago con una propria ricetta.

Trenta i partecipanti tra i quali sono stati selezionati gli otto finalisti che hanno preso parte alla competizione tenuta ieri presso la sede del Cfp. I piatti sono stati valutati sulla base dei principi di equilibrio nutrizionale e rispetto del tema; organizzazione e mise en place; tecniche di preparazione, estetica, sapori, gusto e pulizia del piatto.

Si è aggiudicato il primo posto Andrea Magni, giovane professionista del ristorante Di Paolo di Menaggio, il secondo Francesco Scordo, cuoco del ristorante di famiglia Magrej di Magreglio, e Leonardo Lecchi il terzo, allievo del primo anno del CFP. “Una menzione speciale ai ragazzi del primo anno – sottolinea il Direttore Antonella Colombo – che hanno voluto mettersi in gioco e sono arrivati in finale con proposte originali e curate”.

“In questo momento difficile per il settore e per la nostra Associazione – dichiara il Presidente Massimiliano Tansini – per la perdita del nostro maestro Cesare Chessorti, l’entusiasmo dei giovani è un motivo di fiducia e di speranza ”.

Cuochi di Como in lutto: morto lo storico presidente Cesare Chessorti. “Nel cuore di tutti, ciao maestro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo