Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Green pass, mascherine, distanziamento: ecco le norme anti covid per la Fiera di Sant’Abbondio

Domenica 29 agosto a Como si terrà la tradizionale Fiera di Sant’Abbondio (in fondo all’articolo, tutto il programma anche degli altri giorni).

E inevitabilmente anche questo evento dovrà sottostare ad alcune regole anti covid. A fissarle, un’ordinanza dettagliata:

1. posizionamento lungo le mura cittadine, nella porzione di prato sotto le mura, compreso tra via Diaz e via Volta, di appositi e specifici recinti che ospitano i capi di bestiame partecipanti al concorso ed al centro di questo tratto dal lato lastricato collocazione di un gazebo destinato ad ospitare la giuria;

2. posizionamento degli operatori del mercato agricolo nel tratto compreso fra via Diaz e Porta Torre;

3. obbligo dell’utilizzo delle mascherine all’interno dell’area della fiera da parte, sia degli operatori, sia dei clienti;

4. obbligo, per poter accedere alla fiera, di possesso della certificazione verde Covid-19, il green pass

5. collocazione di segnaletica/cartellonistica, in corrispondenza degli accessi all’area della fiera,cindicanti i corretti comportamenti da tenere all’interno dell’area e per consentire l’accesso in modo ordinato ed evitare assembramenti;

6. mantenimento della distanza di un metro interpersonale e tra le attrezzature di vendita dei singoli operatori;

7. ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani nell’area dell’evento.

Como, torna la Fiera di Sant’Abbondio. Riti, celebrazioni, eventi: il programma completo

Un commento

  1. Ma che senso ha stressare quelle povere bestie per un solo giorno? Poi si stracciano tutti le vesti in favore degli animali, siete solo egoisti, lasciate in pace quelle povere mucche, sarebbe d’accordo anche S. Abbondio….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo