Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Guerra in Ucraina, i sindacati al prefetto: “Profughi in fuga, il tempo stringe. Comuni e istituzioni preparino l’accoglienza”

Nei giorni scorsi, i tre segretari di Cgil Como, Cisl dei Laghi e Uil del Lario hanno inviato una lettera al prefetto di Como Andrea Polichetti sul tema della guerra e dell’accoglienza dei primi profughi ucraini. “Siamo tutti preoccupati dal conflitto e dalla piega che sta prendendo”, è il commento di Umberto Colombo (Cgil), Daniele Magon (cisl) e Salvatore Monteduro (Uil). “Allo stesso modo – continuano – l’emergenza sta crescendo sempre più. Lo scopo della lettera è sottolineare la questione, invitando le amministrazioni comasche e le istituzioni a organizzare l’accoglienza. Il tempo stringe, tante persone stanno scappando dalla guerra: tutti noi dobbiamo impegnarci subito e in fretta”.

QUI LA LETTERA INTEGRALE

CARTA INTESTATA CGIL CISL UIL COMO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo