RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Il Comune di Como ha comprato il Politeama. Rapinese: “Dopo decenni di chiacchiere, detto fatto”

“Dopo decenni di chiacchiere, si è passati ai fatti. Politeama comprato. Detto. Fatto”. Lapidario e con malcelata soddisfazione oggi il sindaco di Como Alessandro Rapinese, su Facebook, formalizza quanto sancito all’unanimità in Consiglio comunale lo scorso 7 novembre con il via libera all’acquisto del Politeama. Un’oggettiva vittoria per il primo cittadino lariano che stamani si è presentato, unico partecipante, all’asta di vendita nello studio notarile Caspani-Malberti di Como.

Il Comune si è aggiudicato la struttura per poco meno di 1.3 milioni di euro (il Comune aveva stanziato 4 milioni).

Della cifra l’82% tornerà nelle casse del Cernezzi percentuale che equivale alla proprietà dell’Ente, il restante sarà suddiviso tra le proprietà di minoranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 Commenti

  1. Finalmente potrà essere venduto! Atto dovuto e ad un prezzo interessante. Certo che Ticosa era costata meno!

  2. Grazie grazie mille. Bravissimo. Finalmente un edificio meraviglioso salvato dagli squali della speculazione selvaggia. Oggi ci sarà una marea di gente che si mangia il fegato per non essere riuscita a papparsi la VOLUMETRIA occupata dal Politeama.

  3. Il Comune di Como ha un sacco di ruderi che non riesce ad alienare, e come tutta risposta ne compra un altro……

  4. Bene, ottima notizia. Mi piace l’idea che qualcosa di bello al Politeama e la via Borgovico vecchia modello Brera possano allargare l’area di Como adibita allo stare insieme e al piccolo commercio.
    Sogno una città sempre più viva e a misura d’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo