Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Il turista è uno spilorcio. Grido di dolore da Ponte Chiasso. Scandalo ‘Cube’. Progetto G20 sul Lario. Esce ComoZero settimanale

Come una meravigliosa cassata siciliana, ecco mille gusti e sapori in un unico gustoso boccone.

A voi, il nuovo ComoZero Settimanale, in distribuzione da stamani.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

Nell’annus horribilis del Covid, in cui ogni segmento economico fa fatica, qualcuno ci ha provato. Parliamo dei turisti italiani che, giunti a Como o sul lago, pensavano di portare a casa residenze e ville per due spicci. Gli è andata male. Lo raccontano gli operatori di punta del settore.

Quindi torniamo, come spesso facciamo, ai quartieri. Un bellissimo e molto ampio reportage da Ponte Chiasso (delle talentuose Stephanie Barone e Tania Gandola) racconta, sotto molte lenti e voci, il grido disperato di un quartiere dimenticato.

SFOGLIA LE PAGINE

Il viaggio per la città non si ferma. Ecco il piccolo mondo di via Maurizio Monti, quartiere centralissimo ma universo parallelo.

Dopo lo scandalo del bando per il lido di Viale Geno, una nuova vergogna comunale. Il mitico bar “Cube”. La cronaca arriva da Chiara Taiana che, più e meglio di tutti noi, sa raccontare e, soprattutto, indagare con precisione e capacità rara, queste faccende.

Grandissima ambizione comasca, ospitare il G20 con i big di tutto il mondo.

Con Giuseppe Guin un viaggio-racconto tra donne e uomini che ogni giorno salvano vite. Ecco la centrale operativa dell’elisoccorso a Villa Guardia.

Covid, scuola e privatizzazioni. Oltre agli asili a rischio, ne parliamo con l’assessore alle Politiche Educative, Alessandra Bonduri.

Natale e epidemia, ecco il progetto dell’assessore alla Cultura, Livia Cioffi.

Anno anomalo per tutti. Anche per Abio che organizza la consueta giornata annuale online, un lungo mese di eventi e raccolta fondi.

Storia magnifica Ersilia, Bruna e il grande dono alla Pinacoteca.

Per parlare di grandi eventi, ultimamente bisogna lasciare la città. Ecco a Locarno la mostra immersiva dedicata a Klimt. E, a fianco, il comaschissimo Sentiero dei Sogni che si sposta a Chiasso per organizzare una rassegna cinematografica dedicata alla poesia.

Poi appuntamenti a raffica, teatro e, naturalmente, l’enigmistica.

COMOZERO SETTIMANALE E DOVE TROVARLO: LA MAPPA DEI TOTEM

 

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: