Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

La grande macchia: tra rifiuti e detriti il lago è indecoroso. Nessuno interviene

E’ lì da vedere, non ci vogliono grandi inchieste. Eppure resta lì. La grande macchia (una delle, in verità) di rifiuti e detriti che insozza il primo bacino del lago di Como è una specie di onta, di stigma non cancellabile.

GALLERY-SFOGLIA

Mentre resta ancora un grande mistero la gestione del battello spazzino non è un giallo il rimpallo continuo di competenze tra Comune, Provincia e Autorità di Bacino.

PER APPROFONDIRE
Lago, rifiuti e detriti? No buono. Beffa: il battello spazzino che galleggia fra le ramaglie 

Tempo fa un “eureka” echeggiava annunciando soluzione. Pare non sia ancora arrivata.

GALLERY-SFOGLIA

Un commento

  1. Comune di Como e Provincia di Como si attivino per sostituire od aggiungere un nuovo natante adeguato per intervenire nella pulizia del nostro LARIO, diversamente si conferma l’insensibilità e l’ignoranza Culturale Amministrativa e Politica di questi amministratori per la “salvaguardia del Creato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: