Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Coronavirus, la Svizzera chiude altri cinque valichi. C’è anche Pizzamiglio

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta e l’Amministrazione Federale delle Dogane (AFD) hanno appena comunicato che “al fine di arginare la diffusione del coronavirus in Svizzera e proteggere la popolazione e l’assistenza sanitaria”, è stata decisa la chiusura di altri cinque valichi minori.

Come noto, questa misura va ad aggiungersi a quella applicata lo scorso 11 marzo a nove valichi.

La Svizzera ha chiuso nove dogane: ecco quali sono. Le motivazioni dell’Ufficio Federale

I cinque valichi che chiuderanno dalla mezzanotte di oggi, 16 marzo 2020, sono: Arogno, Brusino, Pizzamiglio, Camedo e Fornasette.

“Con le chiusure di questi valichi secondari – si legge nella nota ufficiale – il traffico sarà ulteriormente incanalato verso i grandi valichi di confine, permettendo quindi all’Amministrazione federale delle dogane di svolgere al meglio il suo compito di controllo”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo