Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cultura e Spettacolo

Meraviglia Miniartextil, compie 30 anni e dona la rinascita di Villa Olmo e Mercato Coperto (con Pinacoteca e Broletto)

Nella foto sopra (scattata da t-space) un piccolo ma gustosissimo antipasto di Miniartextil 2021.

L’evento comasco, abbiamo già scritto numerose volte, è un gioiello prezioso per questa città.

Oggi sappiamo dunque che le anticipazioni dello scorso anno sono confermate:

Como, rivoluzione Miniartextil: Pinacoteca, Padiglione ex Grossisti e – udite, udite – mostra a Villa Olmo

Non una, non due, non tre ma ben quattro grandi mostre per l’edizione 2021 che coincide con i 30 anni della manifestazione.

Paola Re e Chiara Anzani, anime dell’evento con Mimmo Totaro e Nazzarena Bertolaso

 

Poco trapela ancora, e pure giustamente, ma qualcosa si sa.

Partenza a maggio o fine maggio, con date da definire in base all’andamento pandemico.

Location: Villa Olmo, da cui arriva appunto la foto di copertina, dove l’allestimento Metamorphosis celebrerà le tre decadi con opere in fiber-art, poi Pinacoteca con una retrospettiva sulla storia di Miniartextil e infine (WOW) il padiglione ex Grossisti del mercato coperto di via Mentana, restaurato e nuovo fiammante ma chiuso da anni finalmente torna alla vita, che insieme con il Broletto esporrà opere a sorpresa realizzate ad hoc per gli che le ospitano.

Non resta che aspettare. Intanto godiam-godiam della prova d’allestimento che Miniartextil ha diffuso oggi.

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab