RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Natale a Como, ultimate le casette del food in via Corridoni. Ora si attende il programma della manifestazione

Dopo una giornata inaugurale con problemi sparsi e con alcune casette del mercatino ancora da montare e qualche dettaglio da rifinire (qui tutti i dettagli), oggi si può dire che il Natale a Como nella nuova veste voluta dall’amministrazione Rapinese sia iniziato.

In attesa di conoscere i dettagli degli eventi in programma dopo l’annullamento della conferenza stampa di presentazione, e in attesa dell’arrivo della ruota panoramica e del Brucomela, oltre che dell’accensione delle luci prevista per il 5 dicembre, questa mattina si sono infatti conclusi i lavori di allestimento delle casette destinate al food ai giardini a lago (anche se non ancora tutte).

E sempre in mattinata era iniziato il montaggio delle tre casette della solidarietà, ieri ancora assenti.

Ad ogni modo, molte persone hanno cominciato a visitare la zona dei giardini, la pista del ghiaccio e, ovviamente, anche piazza Cavour. Da ricordare come l’autorizzazione della Questura sia provvisoria e che il Comune deve presentare un piano sicurezza definitivo entro il 30 novembre.

In tutto questo, da notare, però, l’insolito silenzio della pagina Facebook ufficiale dedicata all’iniziativa che, a evento decisamente iniziato, è inspiegabilmente ferma al 17 novembre con una foto della pista di pattinaggio ancora in allestimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

7 Commenti

  1. Come mai nel bando per le casette, era proibita la somministrazione di cibo e bevande in piazza Cavour, mentre ho visto coi miei occhi che vendono vin brulé e panini??

    Chi ha regolarmente messo le casette per la somministrazione di cibo in viale Corridoni ci perde dato che di lì non passa nessuno.
    Bel Natale a Como, complimenti!
    Era meglio primo!

  2. Quest’anno sarà un Natale all’insegna del commercio. Il Sindaco si è dimenticato dei bambini a cui ha dedicato la pista di pattinaggio, se così si può chiamare quel buco, a 10€ l’ora e le giostre a chissà quale prezzo. Non ho parole!! Penso che tutte queste casette saranno a discapito anche dei negozianti.

  3. Vorrei denunciare che anche le casette in piazza Cavour somministrano cibo, in barba al bando.
    Spero che il comune le rimuova immediatamente!

  4. Il ritardo più sconcertante non è tanto quello dell’ennesima casetta da montare, ma quello del Piano per la Sicurezza ancora da presentarsi! Mi chiedo se ad un privato cittadino o ad un’azienda sarebbe stata concessa deroga e analoga autorizzazione provvisoria. Mi chiedo quale esempio dia il Comune ai contribuenti a cui viene richiesta puntualità e rispetto delle regole.

  5. Beh dai un incarico top quello del sito alla pari di quello a Igp Decaux.. Il sito internet è poi un copia incolla di quello del comune e di visitcomo…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo