RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Cronaca

Operaio comasco schiacciato da un escavatore in Ticino, è grave. Alla guida del mezzo un altro lariano

La Polizia cantonale ticinese fa sapere che oggi poco dopo le 10.30 in un cantiere stradale di via Valle Verzasca nel Comune di Gordola si è verificato un infortunio sul lavoro.

Un 45enne operaio italiano, residente in Provincia di Como, stava trasportando dei pozzetti per tombini su un escavatore guidato da un collega 46enne, anche lui comasco. Per cause che le indagini dovranno chiarire, il 45enne è scivolato rimanendo schiacciato sotto il mezzo.

Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Intercomunale di Gordola, sono intervenuti i soccorritori del Salva, che dopo aver prestato le prime cure hanno trasportato l’uomo in ambulanza all’ospedale. In base a una prima valutazione medica, il 45enne ha riportato gravi ferite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo