RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Ordine dei medici, inaugurata la sede rinnovata: una targa per i colleghi morti di covid

Si è svolta oggi 12 novembre alle 11 l’inaugurazione della sede rinnovata dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Como, in via Masia 30. Erano presenti, oltre al dott. Spata, il Cardinale Oscar Cantoni, sempre molto vicino alla categoria dei sanitari, che ha impartito la  sua benedizione e  ha ricordato la prossima beatificazione di Padre Giuseppe Ambrosoli anche lui medico e missionario, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Giuseppe Coppola, e il Prefetto Andrea Polichetti che ha elogiato il grande lavoro e l’impegno svolto in prima linea dall’Ordine dei Medici.

Il Presidente Gianluigi Spata, dopo aver accolto le numerose autorità del territorio (tra questi: l’assessore Alberto Fontana in rappresentanza del Sindaco di Como, il questore  Leonardo Biagioli, il comandante della Polizia Vincenzo Ajello, il comandante dei Carabinieri Giuseppe Colizzi, il consigliere provinciale Paolo Furgoni, Paola Parlati  presidente vicario del Tribunale) e i molti associati, ha presentato gli uffici rinnovati e soprattutto la nuova sala dell’assemblea che è stata intitolata ai medici morti nello svolgimento della propria attività durante la pandemia Sars-Cov-2.

Ha ricordato poi il periodo della pandemia, l’attenzione che l’Ordine ha sempre dato alla necessità di vaccinarsi (a partire dalla vaccinazione anti covid 19, all’ antinfluenzale, all’anti-morbillo).

Durante la cerimonia è stata svelata la targa commemorativa in ricordo dei medici:

Dott. Luigi Frusciante;

Dott. Kenneth Norman Jones;

Dott. Pierantonio Meroni;

Dott. Giovanni Sassi;

Dott. Raffaele Giura;

Dott. Giuseppe Lanati;

Dott. Roberto Puleo;

Dott. Massimo Ugolini

E di tutti i medici italiani che hanno perso la vita contraendo il covid sul lavoro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo