Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Seconda Strada apre a Como: da Chiara Ferragni a Armani, lo store green per le grandi firme

Seconda Strada, store con grandi firme di abbigliamento, campionari di stagione e stock, apre a Como un nuovo punto vendita di 1.000 mq nel contesto green della galleria Coop di via Cecilio.

L’appuntamento è sabato 17 aprile alle 11.

Il negozio propone ogni settimana nuovi arrivi, collezioni attuali di brand di tendenza e private labels, con particolare attenzione al servizio alla clientela. La filosofia aziendale di Seconda Strada è proprio quella di rispondere alle esigenze del cliente e dei fashion lovers più agguerriti, con un prezzo competitivo.

Calvin Klein, Marciano, Chiara Ferragni, Armani, Pepe Jeans, Maliparmi, Desigual, Patrizia Pepe, Fred Perry, Tommy Hilfiger e Napapijri sono solo alcune delle firme proposte a Como e che hanno già conquistato migliaia di clienti (oltre 80.000 tesserati ad oggi).

“Con questa apertura – spiega Emilio Mattioni, amministratore delegato di Seconda Strada – si conferma la crescita dell’azienda che ha saputo farsi apprezzare sul mercato nel corso degli anni con i punti vendita di Besozzo, Varese, Olgiate Olona, Cassano Magnago, Bodio Lomnago, Vimercate, Torino e Cornaredo. Il nuovo store di Como mantiene un modello commerciale che ci differenzia dai nostri competitors per la oramai collaudata formula stock&fashion. Le nostre carte vincenti sono varietà e qualità dei capi proposti e soprattutto i prezzi competitivi”.

Ma c’è una novità: il punto vendita di Como apre una nuova epoca per Seconda Strada, più ecologica.

“Avevamo già iniziato da tempo ad avere un’attenzione particolare all’ambiente con uso di prodotti bio nell’arredamento ed edilizia – così Mattioni – oggi più che mai la nostra attenzione si sta rivolgendo in quella direzione e per Como abbiamo usato legni derivanti da vecchi bancali e assi da ponteggio, pavimenti e muri lavorati con vernici all’acqua non inquinanti, illuminanti a led con basso consumo energetico, vasi, mastelli e vecchi innaffiatoi riciclati per le nostre piante, fotovoltaico”.

E aggiunge: “Sono solo le prime azioni di un progetto importante che stiamo costruendo passo dopo passo e comporta scelte ecologiche di più ampio respiro come l’uso solo di sacchetti in carta riciclati e, questa la grande novità per Seconda Strada in anteprima, collezioni con materiali riciclati, ecosostenibili e antibatterici già dalla collezione autunno-inverno 2021-22”.

2 Commenti

  1. Campi da basket e da calcio dove poter giocare senza dover pagare.
    Questo serve a Como, non negozi!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab