Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Il burqa da oggi vietato in Svizzera, referendum approvato con il 51% dei consensi. In Ticino oltre il 60%

La Svizzera dice no al burqa e lo fa con un referendum.

E’ stata votata oggi la proposta di introdurre nella Costituzione il divieto di dissimulare il volto. I sì sono stati il 51.2% con l’assenso di 20 su 26 cantoni.

Già nel 2013 il Ticino aveva varato un’analoga normativa e oggi ha approvato il quesito con il 60.5% dei consensi. La consigliera federale Karin Keller-Sutter ha voluto subito precisare che “non si tratta di un voto contro i musulmani” e che “pochissime donne in Svizzera portano il niqab”.

La misura ora dovrà essere messa in pratica dai singoli Cantoni responsabili territorialmente sul fronte dei controlli delle forze dell’ordine.

TAG ARTICOLO:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab