Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Il video, la Rai e gli 883: ultimo giorno per incoronare Tremezzo “Borgo dei Borghi 2022”. Avete votato?

Finalmente segnali di ripartenza sul lago, con la stagione turistica alle porte e i primissimi visitatori in arrivo già in queste settimane. In tutto questo c’è un motivo in più per gioire, infatti Tremezzo è stato scelto per rappresentare la Lombardia nel celebre concorso nazionale il Borgo dei Borghi 2022, promosso all’omonimo programma televisivo di Rai 3 condotto da Camila Raznovich.

Alla competizione partecipano 20 piccole realtà (una per ogni regione), selezionate dalla giuria composta da Rosanna Marziale, chef stellata e divulgatrice enogastronomica, Piergiorgio Odifreddi, matematico, logico, saggista e accademico italiano e Jacopo Veneziani, storico dell’arte.

QUI SI PUO’ VOTARE      QUI IL VIDEO

L’obiettivo di Borgo dei Borghi è quello di proporre dei luoghi eccezionali da scoprire, selezionati per la loro bellezza, la loro architettura o per la qualità della vita, che possano diventare un meta turistica per le prossime vacanze degli italiani. Inoltre a eleggere il vincitore del concorso, arrivato quest’anno alla nona edizione, sono proprio i cittadini da tutta Italia, che possono votare fino alle 23.59 di domenica 3 aprile su RaiPlay. Invece la serata finale si terrà il 17 aprile, durante la trasmissione di Kilimangiaro su Rai 3, in cui verrà svelato il vincitore del concorso. Per questa nomina speciale c’è grandissimo entusiasmo, non solo nella piccola località del lago ma anche in tutto il Comune di Tremezzina, e da giorni qualsiasi attività e realtà del paese sta promuovendo l’iniziativa.

Tra questi c’è Franco Brenna, volto notissimo in tutto il comasco e anima della meravigliosa dimora artistica “Casa Brenna Tosatto”: “Tremezzo come dice la parola sta in mezzo alle terre del Lario – spiega – E’ posizionato in un luogo dove il sole batte tutto l’anno. Questo crea un microclima che porta a temperature favorevoli in tutte le stagioni, durante l’inverno non c’è mai ombra e in estate i venti la rendono una zona fresca, tant’è che qui crescono gli ulivi più a nord d’Europa”.

Ma la bellezza del borgo non si limita solo all’aspetto naturale: “In più il territorio offre una serie di opportunità difficili da trovare tutte in unico posto – sottolinea – Basti pensare che abbiamo qualsiasi tipo di struttura ricettiva, da un semplice campeggio a un 5 stelle lusso, oltre che b&b e ville. C’è poi grandissima cultura nella zona: passeggiate storiche, dimore artistiche, ville, musei e giardini. Senza dimenticare le opportunità sportive sia nautiche che di terra. In ultimo abbiamo un’ottima offerta gastronomica, partendo dal pescato del lago, molto particolare, arrivando a trattorie e a ristoranti di lusso tutti collocati in un panorama mozzafiato”.

Il piccolo Comune del Lario, oltre ad accogliere i turisti, mostra ancora i segni di tempi antichi: “La vita di Tremezzina è diversa in ogni borgo – racconta Brenna – Si vedono professioni ancorate al passato come giardinieri, fabbri, agricoltori e contadini. Senza tralasciare i pescatori, che prendono pesci come l’agone, che, una volta essiccato, diventa il nostro celebre missoltino”.

Grande soddisfazione anche dal lato dell’amministrazione comunale: “Rappresentare tutta la regione è un onore ma anche una responsabilità, poiché fino ad oggi la Lombardia non ha mai vinto – commenta il sindaco di Tremezzina Mauro Guerra – Questo risultato dimostra che stiamo facendo bene. La vera sfida dei borghi come il nostro è quello di non ridursi a essere un albergo a 5 stelle, un casa di riposo o un museo a cielo aperto. Tremezzo manterrà la sua bellezza solo se costruirà servizi e opportunità di lavoro per i giovani. I paesi saranno belli solo se rimarranno vitali”.

QUI SI PUO’ VOTARE         QUI IL VIDEO

Rimane ancora poco più di una settimana per votare e la competizione è ancora apertissima: che sia l’anno buono per il gioiello comasco?

L’ARTICOLO CHE HAI APPENA LETTO E’ USCITO SU COMOZERO SETTIMANALE: ECCO DOVE PUOI TROVARLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo