Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cinque sensi

Valzer dei bomber, a Como spunta Aristoteles della Longobarda, ma è per una birra (e un libro). Appuntamento da Tony al Birrivico

Valzer delle panchine delle maggiori squadre della serie A e della Liga, da Conte a Inzaghi, da Allegri a Zidane, mercato impazzito anche per i big player in un calcio che aspetta gli Europei per consacrare vecchi e nuovi idoli.

Ma tra i destini di Cristiano Ronaldo e Romelu Lukaku, le fiction su Totti e Roberto Baggio ecco il ritorno del mitico bomber brasiliano della Longobarda di mister Oronzo Canà, sì proprio lui, Aristoteles. La “Perla nera” scoperta nei bassifondi di Rio che riuscì a fare scalare la classifica alla neopromossa Longobarda e ben si inseriva negli schemi della mitica bi-zona di Canà, fino al salvataggio nell’ultima giornata di campionato, è tornato a far parlare di sé.

Vinta la saudade ecco Aristoteles di nuovo in campo, ma questa volta non per segnare improbabili gol con il numero 16 sulla schiena, ma per presentare una birra e il libro della sua vita, ora tradotto anche in italiano.

Photos by: www.gabrielezanon.com

Urs Althaus , alias     “Aristoteles” si presenterà ufficialmente,  con un simpatico mini-show, dal 3 al 5 giugno in tre location particolari: 3 Giugno – Birrificio Railroad – Seregno (MB) 4 Giugno – Il Birrivico – Como (CO) 5 Giugno – Parco Tittoni – Desio (MB) Le serate con Aristoteles inizieranno alle ore 20.30 circa e termineranno alle 21.45 circa con uno speciale firmacopie del libro

GALLERY-SFOGLIA

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo