RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Cinque sensi

Albese, Slow Food grande protagonista alla Fiera di Santa Margherita: dal 3 al 7 luglio

La Fiera di Santa Margherita ad Albese con Cassano.
La ricorrenza annuale del patrono di Santa Margherita è grande festa per la comunità di Albese con Cassano. Cinque giorni di iniziative, dal 3 al 7 luglio per ricordare la Santa martire che viene rappresenta nella Chiesa parrocchiale del XVII secolo situata in piazza Motta. In occasione della festività il Comune ha un ricco programma per bambini e famiglie, residenti e non. Al 5 luglio saranno presenti le “bancarelle” tradizionali per l’attrazione di tutti, oltre a cibo e musica per rallegrare la serata.

La manifestazione religiosa presenta per il 2022 una novità
Con la recente presenza sabato scorso 25 giugno, di un Mercato della Terra di Slow food, l’Amministrazione comunale ha colto l’occasione per invitare l’Associazione guidata dal Presidente Antonio Moglia. Lo scopo è quello di promuovere la comunità locale dei produttori. Una idea che nasce a seguito dell’incontro tra Carlo Ballabio, Sindaco di Albese con Cassano, l’Associazione internazionale del cibo “buono, pulito e giusto” e gli studenti dell’Istituto agrario San Vincenzo nel corso della presentazione, avvenuta alcuni mesi fa, di un progetto didattico che ha proprio la finalità di valorizzare gli agricoltori del territorio anche attraverso itinerari turistici del gusto.

Slow food condotta di Como porta in piazza la Comunità del cibo locale e la tutela dell’ambiente
Il Comune di Albese con Cassano con i dintorni dell’Erbese si trova in un territorio che si caratterizza per una profonda vocazione agricola, non estensiva ma con carattere di prossimità, sia in ambito ortofloricolo sia in ambito zootecnico e della trasformazione agroalimentare con la produzione di prodotti locali di qualità. Sono queste le ragioni che hanno spinto il Mercato della Terra ad Albese con Cassano a partecipare alla manifestazione della Santa Patrona iì 5 luglio. La Festa di Santa Margherita è l’occasione per i produttori locali di far conoscere uno dei mestieri più antichi del mondo ed essenziale per la nostra vita quotidiana, con la produzione del cibo sano. La comunità è composta da allevatori, produttori e trasformatori della filiera della carne, latte, frutta e verdura, miele, vino, birra e succhi. Sarà presente in cucina lo chef Luca Vaghi del vicino Crotto del Murnee di Albavilla, di recente entrato a far parte della Guida Osterie di Italia di Slow food. Al suo piatto della tradizione si affiancheranno altre proposte, come ricchi panini accompagnati dai salumi brianzoli di Marco D’Oggiono” oppure dai formaggi di capra della Azienda La Quintalina di Anzano del Parco.

Cultura e divertimento per i bambini
La festa si arricchisce anche di brevi interventi di educazione al gusto per bambini di età dai 6 ai 10 anni con due principali laboratori di preparazione del formaggio e di conoscenza dell’ape e dei suoi prodotti. Attraverso l’esperienza del fare e della conoscenza diretta dei produttori i bambini potranno imparare le attività dell’agricoltura e apprezzarne i prodotti. I laboratori prevedono la prenotazione obbligatoria. La cena sarà presentata dal Presidente Antonio Moglia per illustrare il valore della filiera corta. Saranno presenti all’intervento la Direttrice del Centro di formazione professionale di Como per presentare il primo corso formativo sulla Ristorazione sostenibile e l’Associazione Il Faggio sul lago, gruppo di volontari di Albese con Cassano, dedicati alla tutela dell’ambiente locale e in particolare alla raccolta differenziata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo