Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Brenna, beccato lo spacciatore di Pasqua: 21 dosi di coca in tasca

I militari della Tenenza Carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato un cittadino marocchino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Il sequestro è avvenuto a Brenna, la sera di Pasqua: C.J., 33 anni e in Italia senza fissa dimora, è stato colto in flagranza di reato vicino a un bosco del paese.

Le Forze dell’ordine hanno perquisito l’uomo, che si aggirava con fare sospetto, e la sua automobile trovando così 25 grammi di cocaina suddivisa in 21 dosi e 200 euro in contanti.

L’operazione si è conclusa con il sequestro della cocaina e del denaro, del veicolo e con l’arresto del cittadino marocchino che è stato associato alla casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab