RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Cronaca

Como, acciaio in viaggio verso la Russia ma vietato per la guerra in Ucraina: merce sequestrata e una denuncia

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Como in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale (SOT) di Montano Lucino, hanno sottoposto a sequestro finalizzato alla confisca  15 cartoni contenenti lamelle di acciaio, dichiarati in esportazione verso la Russia.

Dal controllo dei dati della dichiarazione con quelli desumibili dalla documentazione commerciale e tecnica di scorta alla spedizione, i funzionari hanno constatato la correttezza della voce doganale dichiarata, tuttavia la merce rientrava tra quelle vietate ai sensi Regolamento (UE) “concernente misure restrittive in considerazione delle azioni della Russia che destabilizzano la situazione in Ucraina”.

Ritenendo integrata l’ipotesi di reato”Sanzioni relative ai prodotti listati per effetto di misure restrittive unionali” la merce è stata sequestrata ai fini della confisca obbligatoria , mentre il rappresentante legale dell’azienda esportatrice è stato denunciato all’autorità giudiziaria, fatta salva la presunzione di innocenza del soggetto indagato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo