Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cronaca

Como Borghi, lo spacciatore picchia i poliziotti durante l’arresto: 10 giorni di prognosi

Nuovi controlli ieri, 12 maggio, da parte della questura di Como in contrasto a spaccio e illeciti. Durante le operazioni le squadre della Volante, sono intervenute a Como Borghi e hanno arrewstato uno straniero trovato in possesso 41,60 gr. di hashish, materiale per il confezionamento oltre a 190 euro.

L’uomo durante i controlli ha opposto resistenza ai poliziotti causando loro lesioni guaribili in 10 giorni. Le attività di ieri portato a questo bilancio finale: 7 posti di controllo, 138 persone identificate, 63 veicoli controllati, di cui 1 sottoposto a fermo amministrativo, 4 infrazioni al CdS contestate, con sanzioni per un importo complessivo di 5.959 euro; 3 esercizi pubblici controllati 1 indagato in stato di libertà per la violazione delle norme sull’immigrazione. Precisano dalla Questura: “Continuerà nelle prossime settimane la programmazione dei servizi straordinari la cui effettuazione verrà ulteriormente intensificata in vista del maggior movimento di persone e veicoli atteso per i mesi estivi”.

2 Commenti

  1. Bisogna alzare l’asticella dei controlli e della prevenzione in tutta la zona Borghi, meglio ancora su tutto il territorio ma soprattutto occorrerebbe sollecitare i rappresentanti del governo a varare norme più attuali e praticabili per contrastare i reati di “spaccio” e molestie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo