Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Cronaca

Mariano, chiuso il “Centro benessere sala sogno”. Violazione norme anti covid e un lavoratore non registrato

Niente cartelli con le misure anti covid, nessun controllo sull’accesso ai servizi igienici e nessun registro di pulizia e sanificazione dei locali.

Così ieri sera i carabinieri di Cantù e i colleghi dell’Ispettorato del Lavoro di Como hanno chiuso per cinque giorni, con multa da mille euro, il “Centro benessere sala sogno” di Mariano Comense, di via XXV Maggio 2.

I militari hanno accertato inoltre come un lavoratore non fosse stato regolarmente registrato e per questo l’attività è stata sospesa.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo